Portiamo le migliori idee alle istituzioni

<< >>

Street View sbarca a Roma: ecco come lavora la macchina di Google

L’innovazione senza permesso non mi sta piu’ bene. Non possiamo permetttere al progresso di calpestare la nostra qualità della vita. Non mi piace un mondo dove tutti sono schedati, per razza, per convinzioni religiose, per gusti, per tendenze sessuali, per capacità di spesa. Ecco: sicuramente Google conosce già tutti questi dati. CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

Codice di autoregolamentazione per il #CYBERBULLISMO: Catricalà conferisce a Google il diritto di censurare

Il codice di Autoregolamentazione sui fenomeni di cyberbullismo presentato dal Ministero dello Sviluppo Economico apre una drammatica questione di legittimità e di opportunità perchè nel mentre si cerca di sostenere nobili fini di contrasto, si delega a società per lo piu’ straniere il diritto di decidere come un Tribunale e in sole due ore, sulle

Sapete? Il regolamento AGCOM può anche essere impugnato al TAR!

E’ un momento delicato per l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni perchè, oltre alla normale amministrazione relativa ai mercati regolamentati, si ritrova a dover prendere una posizione precisa in merito ad un tormentato regolamento sul Diritto d’autore Online che questa consiliatura guidata dal Professor Angelo Cardani, ha ereditato di sana pianta dalla precedente consiliatura, spaccata

Sul perchè Antonio Sassano dovrebbe rinunciare a sostituire Maurizio Decina in AGCOM

Le dimissioni del commissario AGCom Maurizio Decina arrivano inaspettate ed in un momento molto critico per l’Autorità che presidia le TLC in Italia. Stiamo parlando di un organo indipendente con membri nominati dal Parlamento sulla base di logiche politiche non proprio meritocratiche, non certamente trasparenti, e che qualsiasi persona di senno faticherebbe ad accettare. Un

Regolamento AGCOM su Diritto D’autore Online: prima analisi de L’Osservatorio della Rete

La delibera emanata dall’AGCom in materia di diritto d’autore online ha sollevato l’indignazione di un nutrito gruppo di esperti, avvocati, giornalisti, aziende, associazioni di settore dei provider e dei consumatori. Ha compiuto in tal senso un piccolo miracolo laico: ha unito interessi disomogenei contro una disciplina raccogliticcia e incapace di porre rimedio alla difesa degli

Depeering su Internet: ecco come l’Antitrust accelera la connessione tra operatori

Cosa cambierà per le aziende e gli utenti italiani nell’analisi dell’Osservatorio della Rete L’esperienza di un utente di Internet in Italia sta per essere migliorata senza grandi sforzi grazie a una modifica introdotta dall’Autorità Antitrust che ha rimosso l’obbligo di interconnettere le reti in maniera gratuita tra operatori.È un grande passo avanti nella direzione che

AGCom vara i prezzi di accesso al rame di Telecom Italia: una delibera divisiva che fa gli interessi degli operatori esteri

Si è disputata in questi giorni una partita regolamentare che avrà sicuri effetti (negativi) per lo sviluppo di una rete in fibra ottica in Italia. Stiamo parlando dei canoni di accesso alla rete in rame di Telecom Italia che sono stati varati dall’Autorità per le Comunicazioni e che consentono agli operatori concorrenti di continuare a

L’Italia entrerà nel digitale nel 2019: ritardi sul wifi e dell’agenda digitale che verrà

L’Italia entrerà nel digitale nel 2019 (forse). Di Dario Denni Pur di non decidere nulla sull’Agenda Digitale, in Italia si farebbe di tutto. Prima Corrado Passera ha ridotto l’Agenda a un’agendina di piccole imprese dette startup. Un fallimento totale. Poi un decreto ha assommato le competenze di cinque ministeri che ogni volta devono concertare decisioni

Osservatorio della Rete su Media 2000 – il nostro impegno per la Privacy On Line

Articolo apparso sulla rivista cartacea Media2000 Quando abbiamo pensato ad un Osservatorio della Rete, uscivamo da una campagna online per portare almeno una donna all’interno del Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Non era stata solo una battaglia di genere ma una pretesa, da parte  nostra, di portare alle Istituzioni le migliori idee raccolte

Viaggio nel mercato televisivo tra leggi ed economia – di Dario Denni

La TV? Ormai un unico mercato. Il libro di Augusto Preta ribalta le vecchie chiavi di lettura Viaggio nel mercato televisivo, tra leggi ed economia. di Dario Denni (promotore de L’Osservatorio della Rete) Platea da appuntamento importante quella di ieri presso l’auditorium dell’Antitrust a Roma: broadcaster e istituzioni per discutere assieme di regole, mercato, convergenza

Il nostro tweetstorm sul libro Televisione e mercati rilevanti di Augusto Preta

Televisione e mercati rilevanti L’economia dei media alla sfida dell’innovazione di Augusto Preta (Direttore Generale ITMedia Consulting) Il libro di PRETA è un gioiello che andrebbe studiato per 3 mesi e assimilato. Un libro intenso, ricco di spunti. Grazie per averlo scritto. PRETA: illustra molte differenze lato spettatori ma nel libro non si differenziano tipi

MISURA INTERNET: 5 anni dalla supercazzola della Fondazione Ugo Bordoni

Siamo alla follia, signori. C’è un accrocco messo in piedi da FUB che servirebbe a tenere acceso il PC 24h per verificare se la connessione offerta dall’operatore è buona o fa schifo. Nel caso protestare. Alla fine, se si vuole si può cambiare operatore senza penali. Fa molto bene Remigio Del Grosso della Lega Consumatori

Relazione di Antonio Sassano dell’Organo di Vigilanza sugli impegni di Telecom Italia: operazione riuscita ma paziente morto.

L’evento organizzato dall’Organo di Vigilanza degli impegni di Telecom Italia è stato a dir poco soporifero. In una cornice splendida, dietro l’Ara Pacis a Roma, si è tenuta la relazione annuale 2013 del nuovo board guidato da Antonio Sassano. Un dramma vero si è consumato sul palco, messo in scena davanti a un pubblico pressoché

Diritto d’autore in Germania e in Francia: così Google mette in pericolo le democrazia europee

GOOGLE METTE IN PERICOLO LE DEMOCRAZIE EUROPEE. Ne sono convito da tempo. Il Parlamento tedesco sta per approvare una legge che regola lo sfruttamento da parte dei motori di ricerca, delle notizie prodotte dagli editori. Dunque non si tratta di una pagliacciata come quella messa su da Hollande, che con il fondo di 60 ml

Franco Bernabè e la libertà vigilata degli operatori mobili

E’ ufficiale: il presidente esecutivo di Telecom Italia Franco Bernabè è il nuovo paladino della data privacy protection. Il suo ultimo sforzo letterario si intitola “Libertà vigilata: privacy sicurezza e mercato della rete” edito da Laterza (12euro). Devo dire che è molto encomiabile il suo sforzo di divulgare il messaggio al grande pubblico che non

GOOGLE nel mirino delle Autorità della Privacy Europee

Noi siamo per la difesa dei dati personali. Vogliamo che Google ci dica cosa sa di noi. Come usa i nostri dati e per quanto tempo. A chi dobbiamo chiedere per cancellarli. E lo vogliamo sapere subito! Il colosso di Mountain View non ha risposto ancora alle numerose istanze avanzate dai Garanti della Privacy europei

Intercettazioni tra Orsi e Squinzi: il punto dell’Osservatorio della Rete

Le intercettazioni delle conversazioni avvenute tra il Presidente di Finmeccanica Orsi e il presidente di Confindustria Squinzi hanno sollevato un vespaio di polemiche su possibili addomesticamenti della linea editoriale de Il Sole 24 ore. L’Osservatorio della Rete chiede maggiore trasparenza nei rapporti con la politica e con i giornali. Per questo sarebbe opportuno che il

Vodafone è in lieve calo? ODR: “Investa di piu’ in Italia e in Spagna”

Vodafone ha una lieve flessione? Vittorio Colao però non si lamenti troppo e non si dimentichi la sua italianità. Continui ad investire in Italia e in Spagna. Possibilmente anche assumendo persone in quei Paesi che oggi sono in difficoltà. Vodafone ha le casse piene, margini solidi, flusso di cassa astronomico. L’unica azienda che se pubblica

Rapporto Contraffazione e Pirateria commerciale, ODR ringrazia l’On. Giovanni Fava

L’Osservatorio della Rete prende le distanze da qualsiasi critica generica venga mossa al Rapporto sull’Anticontraffazione sviluppato dalla Commissione d’inchiesta presideduta dall’On. Giovanni Fava. Questo perchè gli osservatori della prima ora potrebbero non aver considerato bene tutti gli elementi del corposo documento, frutto di molto lavoro e di una sapiente collazione delle audizioni. La relazione finale

10 domande da rivolgere ai candidati per capire i loro orientamenti sull’economia digitale

L’Agenda Digitale si è ridotta a un timido supporto per le startup e a pochi articoli in attesa di attuazione. Ci dica 3 norme immediate per favorire la digitalizzazione del Paese. Bersani e Berlusconi sono scettici sull’efficacia dell’Agenzia Digitale con guida Ragosa. Lei cosa ne pensa? L’infrastruttura in fibra ottica costa. E’ giusto che la

Gli impegni di Google al Commissario Almunia per abuso di posizione dominante sulla ricerca e sulla pubblicità

Google ha presentato in extremis gli impegni vincolanti al Commissario Almunia per gli abusi di posizione dominante sulla ricerca e sulla pubblicità. Abbiamo da tempo abbracciato la posizione dei consumatori europei, ossia crediamo che a monte della dominanza di Google ci sia la raccolta dei dati degli utenti ed il loro trattamento. Per questo gli

Nasce Alleanza per Internet: cronaca di un successo annunciato

Alleanza per Internet: è giunto il momento di cambiare passo per innovare e crescere di Dario Denni (ICT Advisor) Se mi chiedessero di fare un reportage della presentazione di Alleanza per Internet che si è tenuta oggi a Roma, scriverei sicuramente la ‘’Cronaca di un successo annunciato”. Si, perché raramente mi è capitato di poter

OTT contro Telco: la guerra per le regole è appena cominciata

Inizia l’anno con una raffica di notizie che apparentemente appaiono scollegate ma che hanno un filo rosso che le unisce. In rapida sequenza: 1) L’antitrust americana FTC ha chiuso un accordo con Google dove prima le intima di usare i brevetti di Motorola che ha inglobato, in maniera non discriminatoria rispetto ai concorrenti ma poi

A gennaio nasce ‘Alleanza per Internet’ – Per l’Italia al top nell’economia digitale – Franco Pizzetti sarà Presidente

A gennaio nasce ‘Alleanza per Internet’ Per l’Italia al top nell’economia digitale Franco Pizzetti sarà Presidente _____________________________ (ANSA) A gennaio sarà ufficialmente lanciata l’iniziativa Alleanza per Internet (AxI) che nasce con l’obiettivo di contribuire a fare dell’Italia uno dei Paesi più avanzati al mondo nell’economia digitale. Alleanza per Internet è promossa dall’associazione Puntoit e dal

Eric Schmidt novello Berlusconi, ci spiega come pagare le tasse. Intanto Android vola sui dati degli utenti. Quale privacy sui cellulari?

“It’s called capitalism,” he said. “We are proudly capitalistic. I’m not confused about this.” Sarebbe quindi tutta colpa del capitalismo se Google ha messo in piedi un sistema per ottimizzare il pagamento delle tasse. A spiegarcelo è Eric Schmidt, presidente di Google che in un’intervista a Bloomberg ne dice di cotte e di crude sui

ooops! Telecom Italia did it again!

Il vizietto di Telecom Italia: ostacola i concorrenti e danneggia il mercato della larga banda Buona lettura!

Street View sbarca a Roma: ecco come lavora la macchina di Google

L’innovazione senza permesso non mi sta piu’ bene. Non possiamo permetttere al progresso di calpestare la nostra qualità della vita. Non mi piace un mondo dove tutti sono schedati, per razza, per convinzioni religiose, per gusti, per tendenze sessuali, per capacità di spesa.

Ecco: sicuramente Google conosce già tutti questi dati.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO SU NEL FUTURO